Registrare chiamate su Android: ecco i 6 programmi migliori per farlo chiamate d'oca


chiamate d'oca

kjøp canada goose
Canada Goose menn
páirc canada gé

09 novembre, 2015

La scrittura nel medioevo

Vi siete mai chiesti come si scriveva nel medioevo? Oppure in che lingua veniva preferibilmente scritto un testo? Oggi vi illustreremo e vi spiegheremo in modo semplice e conciso come si scriveva e in che lingua veniva redatto un testo, dal libro alla pergamena.

Come sappiamo la scrittura ha origini antichissime. I primi furono i lontani Sumeri, a cui si attribuisce la creazione della scrittura cuneiforme nel 3000 a.c. circa; poi si passa dai geroglifici egiziani, come scrittura simbolica, fino ad arrivare in occidente in epoca romana e infine in quella medioevale.
La scrittura medievale veniva incisa su pergamene di pelle di pecora o di altri animali, perciò fu chiamata anche "carta pecora", i monaci immergevano le pelli nella calce, poi le raschiavano e le facevano essiccare tagliandole in fogli. In media si può calcolare che per ogni pecora si potevano ottenere 4 fogli di pergamena, che usualmente veniva avvolta in rotoli, o cucita su cuoio o pelle per ottenere un libro. I monaci, per ovviare all'uso eccessivo di pelli di pecora, decisero di raschiare alcuni fogli di antiche pergamene e di riscriverci sopra. Ciò si è scoperto, grazie all'ausilio di  alcune analisi fatte con laser specifici, su alcuni manoscritti medievali.


Pergamena Medievale



Per tutto il Medioevo la scrittura fu un’attività praticata quasi esclusivamente dall’apparato ecclesiastico; veniva svolta nelle scuole (scriptoria) annesse alle cattedrali o ai monasteri.
Nel visualizzare i manoscritti medievali si nota una grande varietà di tipi di scrittura; partendo infatti dalla minuscola corsiva latina, utilizzata dal I-II d.C., si svilupparono le cosiddette scritture nazionali (dal VII all' VIII secolo).
Minuscola corsiva latina

Tutte le scritture minuscole sono state identificate per la loro appartenenza geografica o per essere state utilizzate da un determinato scriptorium. Le più importanti furono:
L'onciale fu la scrittura dei codici miniati per eccellenza; più indicata per la penna d’oca e la pergamena. Il più antico esempio conosciuto si trova su un papiro del III secolo, contenente un compendio delle opere di Tito Livio;  
Onciale
La semionciale fu stata usata a partire dal III secolo fino alla fine dell'VIII secolo; inizialmente fu adoperata da autori pagani e scrittori romani di giurisprudenza e, a partire dal VI secolo, venne utilizzata per trascrivere testi cristiani in Africa ed in Europa con l'esclusione delle isole britanniche. Raggiunse l'Irlanda nel V secolo e da questa la Gran Bretagna, dove fu usata anche dopo l'VIII secolo, trasformandosi nella scrittura insulare;
Semionciale
La scrittura insulare si sviluppò in Irlanda nel VII secolo e fu usata fino al tardo XIX secolo, anche se il periodo di maggior fioritura fu tra il 600 e l'850. È strettamente collegata con la onciale e la semionciale, che sono le scritture che l'hanno influenzata;
Pagina iniziale del vangelo di Marco dall'Evangeliario di Durrow.

La scrittura detta beneventana o cassinese si sviluppò nel VII secolo, con derivazione dalla minuscola corsiva romana, nell'Italia meridionale. Gli scriptoria più celebri furono quelli di Montecassino e Cava de' Tirreni (Salerno), nei quali fu sviluppata. Si presenta ordinata, regolarissima, con molte legature che danno l'impressione di una linea continua, strutturata in brevi aste verticali e spezzate. Rimase in uso fino al XIII secolo, decadendo ad opera di Federico II;

Beneventana


La merovingica nacque in Francia (così detta dalla dinastia dei re Merovingi); la scrittura minuscola fu piuttosto una scrittura documentaria e solo più tardi divenne anche libraria. In essa è notevole l'influsso della scrittura semionciale e si presenta in parecchie varianti; il suo impiego in Francia durò dal VI all'VIlI secolo, cioè fino alla riforma di Carlo Magno, con la quale apparve la scrittura carolina;

Esempio di scrittura di Luxeuil dal Lezionario di Luxeuil (merovingica)

La visigotica (dalla popolazione dei Visigoti). Fu una scrittura minuscola libraria, usata in Spagna dall'VIlI al XII secolo; anch'essa deriva dalla minuscola corsiva romana e presenta influenze evidenti della onciale e della semionciale. Cacciati i Mori (778) ad opera dei Franchi, da questi venne introdotta la scrittura carolina, che assunse importanza tale da divenire lo stile nazionale;
Alfabeto Visigotico
La minuscola carolina, o scrittura di cancelleria, è uno stile di scrittura creato durante il regno di Carlo Magno nei secoli VIII e IX. Fu utilizzata per la prima volta nel monastero benedettino di Corbie, trasformando la minuscola corsiva, allora usata dai notai in varie versioni regionali, in una nuova scrittura, caratterizzata da una forma regolare delle singole lettere e dall'eliminazione delle legature e delle abbreviazioni. Fu prima adottata dai grandi monasteri per la trascrizione delle sacre scritture, poi fu insegnata nelle scuole vescovili e monastiche e quindi utilizzata dalle pubbliche amministrazioni per tutti gli atti ufficiali;
Minuscola Carolina
La scrittura gotica minuscola libraria (dal XI-XII fino al XIV sec.) fu il tipo più comune delle lettere "gotiche"; essa presenta, oltre all'angolosità caratteristica, le aste molto pesanti, che cambiano bruscamente direzione, ed i trattini delle lettere d'inizio o d'unione, molto sottili, che creano un forte contrasto con le aste. Sviluppo «calligrafico» ebbe invece nei manoscritti liturgici e nei codici solenni, con lettere molto grandi, massicce, rigide, di una regolarità quasi geometrica, con abbondanti legature ed un tratteggio assai pesante; questo tipo di scrittura venne chiamata «lettera da messale» o «textur»;
Gotica minuscola

 Coloro che scrivevano erano prettamente i monaci. Essi utilizzavano una penna d'oca, un raschietto per cancellare e tagliare, ed infine gli inchiostri fatti con ricette segrete e con prodotti naturali. I testi erano scritti con inchiostro scuro e i titoli in rosso, pertanto nei manoscritti importanti la lettera iniziale era scritta in modo molto grande per contenere scene religiose o di vita quotidiana. Erano eseguite in maniera particolare e così chiamate "miniature", di cui la sostanza colorante maggiormente usata era il minio che era di un rosso brillante.
Nei conventi si produssero soprattutto codici, cioè libri di grandi dimensioni, composti da fogli piegati in due e cuciti insieme, questi sostituirono le pergamene per un utilizzo più comodo e più semplice. L'arte di copiare i codici fu tramandata anche in oriente prima ai bizantini e poi agli arabi.
Copisti al lavoro di trascrizione



1 commento:

  1. Bella Scrittura - scriptorium di scrittura medievale26 aprile 2016 17:36

    La calligrafia medievale si sposa a meraviglia con i mercati storici, con i banchi artigianali nelle rievocazioni storiche e con i contesti filologicamente più curati nelle manifestazioni medievali e rinascimentali. Per questo è nato il progetto Bella Scrittura e calligrafia medievale: un banco artigianale di scrittura medievale per rievocazioni medievali e rinascimentali. In questo scriptorium dove si pratica calligrafia, pensato per performance calligrafiche in mercati medievali, rievocazioni storiche, manifestazioni in costume, giostre e palii, effettuo dimostrazioni di scrittura medioevale e rinascimentale con diversi caratteri storici, dal gotico textura al fraktur, dall’onciale all’italico, dal capitale romano al corsivo inglese ad altri a scelta dei visitatori. Per la calligrafia medievale che propongo utilizzo pennini tronchi e flessibili di diverse misure, inchiostri naturali, chine di molti colori, carte pregiate e pergamene; realizzo anche elaborati su commissione su carte decorate. Ovviamente, il tutto, in costume storico.

    Con lo scriptorium medievale proposto partecipo già, da anni, come mestierante artigiano amanuense a rievocazioni storiche nelle Marche, in Umbria, in Toscana, in Emilia, in Lazio e in altre regioni della penisola. Questo tipo di attrazione artigiana è molto apprezzata nei mercati medievali e nelle manifestazioni medievali e rinascimentali: ancora poco conosciuta ma sicuramente originale, dona un tocco di cura all’organizzazione delle rievocazioni storiche grazie all’interazione con il pubblico che sceglie cosa scrivere e si porta a casa una piccola opera d’arte e un bel souvenir.

    Chi volesse maggiori informazioni sullo scriptorium, su come integrarlo nella propria manifestazione, sulle attività svolte in questa postazione artigiana o sulle iniziative di scrittura collaterali al progetto Bella Scrittura, può trovare tutto sul sito http://www.bellascrittura.eu. Molti altri dettagli di varia e correlata natura anche nella pagina facebook Bella Scrittura. Cliccate mi piace per non perdervi gli aggiornamenti.

    RispondiElimina
Aggiungi commento
Carica altro...

Post più recente Post più vecchio Home page


Manuali:Fare incazzare un attivista di 100% animalisti

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Vai a: navigazione, ricerca
Questa pagina fa parte della
sezione Manuali di Nonciclopedia

Un importante componente di 100% animalisti, di cui non faremo il nome per questioni di privacy.

100% animalisti: parole, non fatti!
~ Il motto dell'associazione
Ci rivedremo in tribunale!
~ Probabilmente uno di 100% Animalisti all'autore di questo articolo
Funziona!
~ L'autore di questo articolo

In questo manuale cercheremo di insegnarvi come fare incazzare un attivista di 100% Animalisti, un'associazione la cui amabilità nonché utilità è equiparabile a quella delle ronde padane.

[modifica] 1° fase

Caro attivista, la grammatica italiana dopotutto non ti ha fatto niente, rispettala. Lei non mangia carne né latticini!

Se volete che un attivista di 100% animalisti vi odi, dovete come prima cosa essere dei mangiacadaveri. Ossia, seguire la natura umana e rispettare la catena alimentare. Insomma: salsicce, costine, cotolette, bistecche, braciole, spiedini... Non abbiate paura, tanto il povero animale di cui vi state cibando è già morto. Non può soffrire. Magari alcuni di voi hanno la malsana abitudine di essere vegetariani: non vi preoccupate, mangiando un'innocua mozzarella otterrete comunque l'effetto desiderato. Ah, siete pure vegani? Non vi crucciate, questa è solo la prima fase. Ci sono altre mille cose che faranno incazzare un attivista di 100% Animalisti.

[modifica] 2° fase

Siamo già a buon punto, quelli di 100% Animalisti vi vorrebbero morti. Ora dovete cercare di interagire con loro: sì, tentare di comunicare in qualche modo. Alcuni parlano di segnali di fumo, altri ancora di graffiti; taluni hanno tentato un dialogo o uno scambio di battute via internet. Solo il fatto che un mangiacarne che dorme con piumini d'oca e si ingozza di latte vilmente sottratto a povere vacche sfruttate si ritenga degno di parlare con loro li manda in bestia, ma potete fare di più: poiché sono tanto intelligenti quanto utili, una considerevole parte di loro non ha la facoltà di scrivere in lingua italiana. Se correggete i loro errori grammaticali, vedrete l'ira funesta del pelide attivista che, offeso nell'intimo, si metterà a tirare banane allo schermo del computer, dicendo che è facile nascondersi dietro a un monitor, singhiozzando incontrollabilmente, e poi cancellerà le vostre correzioni. A voi parrà semplicemente una reazione un po' permalosa, ma mentre voi andrete a letto e dormirete sonni tranquilli, l'attivista sarà in camera sua, al buio, seduto contro il muro con le ginocchia contro il petto, a dondolarsi e ripetere tra sé e sé Io sono meglio di loro, io non mangio altri esseri viventi, io sono più intelligente, io sono più intelligenteeeeee.

See ti piace la muccaaa mangiatela tuttaaaa.

[modifica] 3° fase

Bene, arrivati a questo punto potete iniziare a contraddirli. Cercate di incantarli per un po' con la vostra superiorità linguistica; vi basterà aver conseguito il diploma di terza media. L'unico rischio risiede nel fatto che gli animalisti in questione potrebbero letteralmente vomitarvi addosso quintali di informazioni prive di fondamento e di dubbia provenienza, al solo scopo di farli sembrare acculturati e di mettervi in difficoltà mettendovi davanti ad articoli (presi, in genere, da siti imparziali il cui nome in genere inizia con parole come animalisti\vegetariani\vegani.it) che inneggiano a quanto una dieta priva di carne dia solo benefici ed altre nefandezze. Per ora ci siete andati leggeri, ma adesso potete farli arrabbiare sul serio: non accontentatevi di nutrirvi di cadaveri. Rendete complici altre creature innocenti. Per esempio, potreste cucinare una bistecca per vostro figlio, oppure dare della carne in scatola al vostro cane. Ah, lo facevate già? Nessuno vi ha mai detto che siete delle persone abominevoli? Mi date il voltastomaco.

[modifica] 4° fase

Se siete vegani, non avete mai cercato di contattare i suddetti attivisti e siete troppo gentili per far notare gli errori altrui, non crediate di essere al di fuori del raggio d'odio di quest'associazione. Se non salvate un cane al giorno (basterà non investirlo come vi piace fare di solito, quando la mattina andate al lavoro o a scuola) o uno scarafaggio al minuto, siete degli esseri indegni di calpestare il loro stesso suolo. Prendete ad esempio il padre di Gregor Samsa, lui uccise il figlio-scarafaggio, e adesso si trova sulla lista nera di 100% animalisti. E gli bastò tirargli addosso un paio di mele!

[modifica] 5° fase

Per infierire, intendiamo una cosa del genere: "Ammira attivista: questo agnello aveva una madre e un nome. Ora si chiama Pranzo!"

Ora dovete cercarvi un mestiere disgustoso e repellente, alla stregua del killer; il pescatore o il macellaio per esempio o peggio ancora il killer di acari. In alternativa potrete mordere a vivo dei cuccioli di foca dal manto bianco, narrare le vostre epiche imprese culinarie alla Beppe Bigazzi in diretta televisiva o trasformare dozzine di panda in morbidissimi scendiletto, attendendo poi una loro tempestiva rappresaglia mentre sorseggiate un bel boccale di latte dal vostro cranio di scimmia. Gli basterà soltanto vedervi affinché gli venga la pelle d'oca e, non appena morirete (a meno che non muoiano prima loro, si sa che una dieta priva di carne non è proprio salutare...), entrerete di diritto nella loro bacheca del karma sul loro forum, dove gioiranno della dipartita di esseri schifosi come voi. E non vi lamentate, ve la siete cercata voi! Assassini!

[modifica] 6° fase

7° fase: supportare questa campagna!

Va bene, lo ammettiamo. Questo manuale è una farsa! Non c'è bisogno che voi facciate tutto questo per farvi odiare dagli attivisti di 100% Animalisti... Loro odiano tutti sempre e comunque, a parte i loro simili! È solo bello infierire, quindi fatelo, senza remore, anche con l'aiuto di questo inutile manuale.

[modifica] Risultati

Seguendo le direttive di questo manuale, ma anche senza fare ciò, otterrete vari e divertenti risultati. Ecco qui di seguito i più comuni:

  • all'incirca una decina di querele e denunce non previste dalla legge italiana, quindi ininfluenti
  • un topic dedicato a voi e solo a voi sul loro fantasmagorico forum, con tanto di vostre foto (ringraziare Facebook per la salvaguardia della privacy) e insulti degli utenti, vantandosi che loro queste cose non le fanno da dietro un monitor
  • dei volantini con su scritto Mostro! infilati sotto il tergicristallo della vostra auto
  • uno striscione fuori casa con scritto Ki la fà, la spetti! 100% animalisti: fatti, nn parole! [1]
  • chiamate anonime notturne - Quando risponderete, l'attivista riaggancerà e poi festeggerà tutta la notte, correndo nudo in cortile e sgranocchiando sedano
  • appostamenti di attivisti fuori dal vostro cancello, che vi bombarderanno con dei mandarini per poi fuggire a tutta velocità su delle biciclette, ridendo sguaiatamente
  • dire che conoscono uno che conosce un altro che conosce l'idraulico di fiducia di uno che ti conosce rigorosamente con un pm anonimo su youtube dopo avervi bloccato

[modifica] Note (legali)

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ notare come delle scritte su di uno striscione sono pur sempre parole e non propriamente dei fatti
Estratto da "http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Manuali:Fare_incazzare_un_attivista_di_100%25_animalisti?oldid=2273675"
Visite
  • Manuali
  • Discussione/Rosik
  • Modifica
  • Cronologia
Strumenti personali
  • Entra / Registrati
Navigazione
  • Pagina principale
  • Ultime modifiche
  • Una pagina a caso
  • Latrina
  • Aiuto
  • Informazioni
condividi
  • Facebookico
  • Twitter
  • Google
  • MySpace
progetti
  • nonDizionario
  • nonNotizie
  • nonCitazioni
  • nonLibri
  • Manuali
  • Test
Community
  • Portale comunità
  • Avvisi
  • Articoli da scrivere
  • Tribunale
  • Parlamento
  • Forum
  • Chat
  • Vecchio Forum
  • Facebook
  • Twitter.com
  • Google+
  • Shop
editors
  • Editor Sorgente
  • Editor Visuale
Strumenti
  • Puntano qui
  • Modifiche correlate
  • Pagine speciali
  • Versione stampabile
FANDOM
  • Pagina principale di FANDOM

  • Messaggi di FANDOM:
    AvvisiLatrinaStrumentiComunitàDisclaimerVotazioni in corsoCat. ImmaginiPreferiti


on crediate di essere al di fuori del raggio d'odio di quest'associazione. Se non salvate un cane al giorno (basterà non investirlo come vi piace fare di solito, quando la mattina andate al lavoro o a scuola) o uno scarafaggio al minuto, siete degli esseri indegni di calpestare il loro stesso suolo. Prendete ad esempio il padre di Gregor Samsa, lui uccise il figlio-scarafaggio, e adesso si trova sulla lista nera di 100% animalisti. E gli bastò tirargli addosso un paio di mele!

[modifica] 5° fase

Per infierire, intendiamo una cosa del genere: "Ammira attivista: questo agnello aveva una madre e un nome. Ora si chiama Pranzo!"

Ora dovete cercarvi un mestiere disgustoso e repellente, alla stregua del killer; il pescatore o il macellaio per esempio o peggio ancora il killer di acari. In alternativa potrete mordere a vivo dei cuccioli di foca dal manto bianco, narrare le vostre epiche imprese culinarie alla Beppe Bigazzi in diretta televisiva o trasformare dozzine di panda in morbidissimi scendiletto, attendendo poi una loro tempestiva rappresaglia mentre sorseggiate un bel boccale di latte dal vostro cranio di scimmia. Gli basterà soltanto vedervi affinché gli venga la pelle d'oca e, non appena morirete (a meno che non muoiano prima loro, si sa che una dieta priva di carne non è proprio salutare...), entrerete di diritto nella loro bacheca del karma sul loro forum, dove gioiranno della dipartita di esseri schifosi come voi. E non vi lamentate, ve la siete cercata voi! Assassini!

[modifica] 6° fase

7° fase: supportare questa campagna!

Va bene, lo ammettiamo. Questo manuale è una farsa! Non c'è bisogno che voi facciate tutto questo per farvi odiare dagli attivisti di 100% Animalisti... Loro odiano tutti sempre e comunque, a parte i loro simili! È solo bello infierire, quindi fatelo, senza remore, anche con l'aiuto di questo inutile manuale.

яxM5JMne" id="Risultati"> Risultati

Seguendo le direttive di questo manuale, ma anche senza fare ciò, otterrete vari e divertenti risultati. Ecco qui di seguito i più comuni:

[modifica] Note (legali)

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ notare come delle scritte su di uno striscione sono pur sempre parole e non propriamente dei fatti
Estratto da "http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Manuali:Fare_incazzare_un_attivista_di_100%25_animalisti?oldid=2273675"
Visite
  • Manuali
  • Discussione/Rosik
  • Modifica
  • Cronologia
Strumenti personali
  • Entra / Registrati
Navigazione
  • Pagina principale
  • Ultime modifiche
  • Una pagina a caso
  • Latrina
  • Aiuto
  • Informazioni
condividi
  • Facebookico
  • Twitter
  • Google
  • MySpace
progetti
  • nonDizionario
  • nonNotizie
  • nonCitazioni
  • nonLibri
  • Manuali
  • Test
Community
  • Portale comunità
  • Avvisi
  • Articoli da scrivere
  • Tribunale
  • Parlamento
  • Forum
  • Chat
  • Vecchio Forum
  • Facebook
  • Twitter.com
  • Google+
  • Shop
editors
  • Editor Sorgente
  • Editor Visuale
Strumenti
  • Puntano qui
  • Modifiche correlate
  • Pagine speciali
  • Versione stampabile
FANDOM
  • Pagina principale di FANDOM

  • Messaggi di FANDOM:
    AvvisiLatrinaStrumentiComunitàDisclaimerVotazioni in corsoCat. ImmaginiPreferiti